Armonia nell’Horsemanship

Insieme alla scoperta dei cavalli

Esplora il programma, frutto di una lunghissima esperienza, di vita di scuderia,
gestione, allevamento, insegnamento, doma, agonismo e tanta passione.

Il significato del nostro nome

ARMONIA è una delle più belle parole che conosco! È quando tutto scorre, in un movimento melodioso, nella bellezza della natura, della vita e che Nutre la parte più “magica” di noi.

HORSEMANSHIP, al di là della sua traduzione letterale, ha in sé “cavallo”, “uomo”, “nave per viaggiare”: ed io la voglio interpretare come un grande, bellissimo “viaggio di conoscenza dei cavalli e, attraverso loro, di noi stessi”. Non si tratta di mettere una gamba di qua ed una di là sopra un cavallo e con qualche tecnica fare equitazione, ma molto, molto di più! Consiste nell’imparare ad avere una profonda relazione con i cavalli, non ad usarli come “mezzi”, ma ad interpretarli come stupendi esseri viventi quali sono, comprendendone il linguaggio, conoscendone le esigenze, la loro natura e molto altro, al fine di rendere ogni istante passato insieme a loro come prezioso ed indimenticabile, per poter condividere in sicurezza e nel massimo rispetto momenti di vita insieme. Che sia nello sport, nell’attività amatoriale, allevatoriale o nella crescita personale…
I cavalli sono grandi maestri se sappiamo guardarli da un certo punto di vista, curano ferite profonde, portano fuori da noi tutto ciò che dobbiamo vedere, ci regalano sensazioni indescrivibili, momenti magici, e molto altro: è limitante a mio parere pensare che siano solo mezzi sportivi o oggetti del nostro divertimento!
Aumentare la loro conoscenza ci permette di fare un’esperienza di arricchimento sotto tutti i punti di vista; ci rimette in contatto con quella parte di noi, con quella bellezza spesso coperta da strati di difese e credenze che non ci appartengono nel profondo.
È mio grande desiderio potervi accompagnare alla scoperta dei cavalli, e non solo.

Il programma si divide in tre parti

Per semplificare le tappe del viaggio all’uomo. Tendiamo sempre a voler sapere qual è il prossimo step, la prossima tappa, questa classificazione ci appartiene, e magari questa aspettativa non ci fa cogliere l’attimo, la cosa più importante che abbiamo! Mi piace pensare invece, che l’Horsemanship sia come un puzzle, fatto di tanti pezzettini colorati, diversi nella forma e magari anche nella sostanza, più difficili e più facili, ma che tutti insieme concorrono alla bellezza del disegno finale!

Parte 1

La prima parte è fatta di due corsi: base ed avanzato, che riguardano il conoscere i cavalli, l’importanza di ascoltare il loro linguaggio per poter comunicare con loro, come si muovono e perché hanno certi comportamenti, qui si apprende la manualità indispensabile per iniziare ad avere una relazione prima da terra poi in sella.

Parte 2

La seconda parte si articola in due corsi, base ed avanzato, in cui si impara come apprendono i cavalli dopo aver appreso la manualità necessaria, ed in diversi corsi a tema mirati: Assetto, Doma puledri e cavalli problematici, Lavoro in piano elementare ed avanzato, Salto ad ostacoli, Preparazione atletica, Passeggiate in sicurezza, Il caricamento ed il trasporto, Il lavoro in libertà.

Parte 3

La terza parte è l’avanzamento, la rifinitura dei livelli precedenti e comprende un corso base ed uno avanzato, a distanze maggiori, in situazioni più complesse: quando la comunicazione è precisa ed armonica, quando il tempismo appreso ci permette di poter insegnare ai cavalli nella loro lingua e modo, siamo pronti per diventare dei veri Horseman, Uomini di cavalli, di essere quel tipo di umano con cui il cavallo vuole stare, che sa quale essere la cosa migliore da fare per il suo cavallo e per sè in qualunque situazione; più tutti i corsi a tema della seconda parte approfonditi.

Il passaggio da un livello al successivo non avviene attraverso un esame ma per dei requisiti raggiunti.

Ė possibile diventare istruttori del programma Armonia nell’Horsemanship dopo aver studiato interamente la seconda parte con modalità da concordare.

Calendario corsi ed eventi

19/20 febbraio 2022
Corso Doma Puledri e cavalli problematici c/o C.I.Il Calicanto, Berlingo (BS)
26/27 febbraio 2022
Corso Lavoro in Piano e Salto a Cremona
5/6 marzo 2022
Corso liv 1 Avanzato c/o C.I.Il Calicanto, Berlingo (Bs)
21/22 marzo 2022
Corso Base liv.2 c/o C.E.Amonte, Massino Visconti (NO)
2/3 aprile 2022
Corso liv 1 Base c/o C.I.Il Calicanto, Berlingo (Bs)
23/24 aprile 2022
Corso Avanzato liv.2 a Cremona
14/15 maggio 2022
Corso Formazione Istruttori Armonia nell’Horsemanship, a Cremona
15 maggio 2022
Escursione a piedi per vedere branco in libertà a Prato. Rinviata in altra data da stabilire a fine agosto/settembre
23/24 Maggio 2022
UD 28 Horsemanship ed Etologia riservata istruttori FISE - Comitato Piemonte a Torino
4/5 Giugno 2022
Uso della mano e Assetto c/o C.I.Il Calicanto, Berlingo (BS)
18/19 Giugno 2022
Corso base livello 1 - c/o ASD Amonte - Massino Visconti (NO)
4/5 Luglio 2022
UD28 Horsemanship ed Etologia riservata istruttori Fise c/o CI il Violino , Gerre de Caprioli (Cr)
16/17 Luglio 2022
Lavoro in libertà e preparazione atletica a Cremona
27/28 Agosto 2022
Corso base livello 1 - c/o Scuderia Little Lion - Noceto (PR)
10/11 Settembre 2022
Corso Assetto e Salto - c/o ASD Amonte - Massino Visconti (NO)
17/18 Settembre 2022
Corso avanzato livello 1 junior - C.I. Il Calicanto . Berlingo (BS)
25 Settembre 2022
Dimostrazione di Armonia nell'Horsemanship - c/o Cascina S. Giovanni - La Cassa (TO)
8/9 Ottobre 2022
Corso formazione e aggiornamento istruttori Armonia nell'Horsemanship - Cremona
15/16 Ottobre 2022
Lavoro in libertà e preparazione atletica 2° a Cremona
29/30 Ottobre 2022
Corso base livello 1 - c/o Centro Ippico Meisino - Torino (TO)
7/8 Novembre 2022
UD28 Horsemanship ed Etologia riservata istruttori Fise - c/o C.I. San Giorgio, Verolanuova (BS)
19/20 Novembre 2022
Uso della mano e Assetto c/o C.I.Il Calicanto, Berlingo (BS)
3/4 Dicembre 2022
Corso Base Livello 1 - c/o Cascina S. Giovanni - La Cassa (TO)

Per iscriversi scrivere a monica.dovara@gmail.com

Corsi a tema

Corsi base ed avanzati: riguardano la preparazione da terra ed in sella poi, del binomio, portano la conoscenza necessaria per essere in sicurezza, costruire una relazione uomo-cavallo, basare il rapporto sulla comunicazione e non sull’intimidazione e la reazione, per fare un’equitazione di qualità nel massimo benessere del cavallo e del cavaliere.

Assetto

conoscere ed usare il nostro corpo è il miglior strumento di comunicazione con gli animali che abbiamo! Spesso purtroppo non ne siamo consapevoli, o non sappiamo usarlo nel modo appropriato per farci capire dai cavalli, oppure le nostre emozioni lo inquinano. Dal primo corso è possibile impararne l’importanza, averne consapevolezza prima da terra e solo poi in sella.

Doma puledri e rieducazione cavalli

i cavalli sono animali delle praterie, in natura vivono in branco con le proprie “leggi”, si spostano per trovare l’erba da mangiare e l’acqua da bere. Non nascono “domati “ e pronti per vivere nel mondo degli umani! È perciò molto importante, e richiede conoscenza approfondita “educare” il puledro alla nostra realtà. Credo fermamente che è un momento delicato e fondamentale per tutta la futura vita dei nostri amici: i corsi apportano la conoscenza dalle prime richieste di base al piccolo puledro fino alla doma vera e propria, in un percorso fatto di ascolto, di comprensione, di insegnamento nella progressione. Rispettando al massimo i tempi del puledro ed imparando a leggerlo per poter comunicare con lui nella sua lingua.

Uso della mano e lavoro in piano di base e oltre

dopo aver appreso la preparazione del cavallo da terra, in sella in freestyle, è utile conoscere la ginnastica che fa star bene i nostri cavalli, che preserva la loro salute e li rende più tonici ed atletici, pronti a svolgere attività sportiva e/o rifinitura. Per questa parte è utile saper usare un’imboccatura e saper comunicare con la bocca del cavallo, attraverso una mano leggera ed intelligente che insieme alla conoscenza della biomeccanica, permetta di migliorargli la flessibilità, la mobilità e l’equilibrio. Il messaggio di corpo rifinito, una mano ed una gamba intelligenti, portano ad un lavoro in piano di qualità. È per me questa la parte più importante, il bagaglio fondamentale spesso mancante anche a chi fa agonismo, e che si può poi sviluppare senza limiti.

Preparazione al salto

Saltare in armonia: al di là delle gare di salto ostacoli, questa parte è utile per tutti i cavalli e per i cavalieri. A mio parere rende più vario e stimolante per entrambi il percorso di comunicazione. Aiuta a sviluppare delle doti fondamentali per diventare dei buoni Horseman, aumenta il bagaglio di conoscenza dei cavalli, aiuta a sviluppare un assetto indipendente, rende più dinamica la nostra mente, è divertente se fatto con conoscenza, e non solo…

Preparazione atletica

il benessere di ogni essere vivente è proporzionale allo stato di calma, al piacere di muoversi in armonia, alla salute fisica mentale ed emozionale, alla giusta progressione, unite ad una corretta gestione ed alimentazione. Molto spesso si vede il prodotto finito della preparazione atletica di un cavallo nello sport, o manca quasi completamente in un cavallo da passeggiata: credo che tutti i cavalli, così come le persone necessitino di una ginnastica di base, e di una buona conoscenza della progressione per arrivare ad essere in forma: questo riguarda il corso. Dalla base fino all’agonismo.

Passeggiate in sicurezza

molto spesso si pensa che basti salire su un cavallo ed andare fuori da un campo recintato e stare in sella per andare in passeggiata: a mio parere c’è molto di più da sapere! Ed è meglio sapere prima che incidenti piccoli o grandi accadano e minino il piacere di questo spazio da condividere con i nostri grandi amici a quattrozampe. Solo conoscendo a fondo i cavalli, come si relazionano davanti ad un imprevisto, come creare la fiducia necessaria per affrontare un passaggio difficile ed impegnativo, come mettersi in sicurezza ed evitare traumi fisici nel cavallo, ci permette di godere di questa bella esperienza. Al corso si apprende come preparare al meglio il cavallo e noi stessi a questa attività.

Il caricamento ed il trasporto

non è certo naturale per il cavallo entrare in un trailer o in van e viaggiare, è quindi molto importante insegnare bene a salire serenamente per poi affrontare lo spostamento nel migliore dei modi. Ci sono cose da conoscere a riguardo ed è questo che si apprende in questi corsi. Come preparare il puledro ad essere caricato la prima volta, o rieducare un cavallo che ha qualche opposizione o anche una memoria negativa del caricamento/viaggio è fondamentale per il benessere e la sicurezza dei nostri amici.

Il lavoro in libertà

non è in fondo all’elenco perché è l’ultima parte da apprendere con i nostri cavalli, ma a mio parere è necessario avere ben chiaro come fare libertà! Giocare con loro e muoversi in armonia, sincronizzati ed in sicurezza per entrambi richiede conoscenza del loro linguaggio, dei loro meccanismi, degli spazi, delle emozioni e di come gestirle. È forse la parte più emozionante del programma, e non si tratta di “muovere scosso” il cavallo, né tanto meno di insegnargli che è più comodo stare vicino a noi o farsi prendere facilmente, ma molto molto di più!! Se fatto bene, il giocare in libertà, ridona spirito a cavalli spenti e rassegnati, rende più forte il legame, riaccende o mantiene l’attitudine naturale, può essere momento di svago e appagamento per entrambi e di grande crescita.

Calendario webinar

Per apprendere cose molto utili ed avere una panoramica sul programma dei corsi:

07/12/2021
L'importanza dell'assetto nella comunicazione con i cavalli: messaggio di corpo, emozioni e consapevolezza
14/12/2021
La doma del puledro: parte delicata e fondamentale per tutta la vita futura del cavallo
28/12/2021
La relazione con il cavallo, la desensibilizzazione, crescere insieme
11/01/2022
La comunicazione della mano del cavaliere con la bocca del cavallo: la qualità del lavoro in piano
18/01/2022
Il salto: la preparazione del cavallo e del cavaliere in armonia
25/01/2022
Priorità utili da sapere nella gestione del cavallo e dell'allevamento
01/02/2022
Il caricamento sul trailer/van ed il trasporto

Gli incontri avranno inizio alle ore 20,30 e dureranno h. 1,5 circa su ZOOM. (45′ esposizione tema e video, il resto dedicato a domande dei partecipanti)

Sfoglia gli articoli

Monica Dovara

Il cavallo come specchio

Spesso nel mio lavoro, mi trovo davanti ad un quesito : sto chiedendo troppo a…
Monica Dovara

Il feel

Quando si parla di cavalli, spesso si sente nominare la parola “dominare”; e molto spesso,…
Antonella di Pasquale

Un “Branchetto”

Un 'branchetto', questo è ciò che ci sentiamo ora, Ma com'è cominciata? All'incirca dieci anni…
Gianluigi Anselmi

L’importanza dell’assetto nella comunicazione non verbale

Per prima cosa cerchiamo di analizzare e dare un significato all’espressione “comunicazione non verbale”. Supponiamo…

Siamo convenzionati con

Rimani in contatto
con Monica Dovara